liberatv
Letture
28.03.23 - 14:450

Chantal Pernoud, “La Dama e il Peccatore”

Romanzo d’esordio dell’autrice, ambientato nell'Inghilterra del 1200, racconta la storia di Dyan, dama di corte della Regina Eleonora di Provenza, che s'invaghisce di un uomo misterioso. Erotismo, storia e romanticismo si fondono in un unico racconto

Quanti di voi, almeno una volta, hanno immaginato di vivere in un'altra epoca? Magari per scappare dalla routine quotidiana. Scoprendosi appassionati delle vicende e degli intrighi di corte dei Reali inglesi, lasciando vagare la mente fra le fantasie più erotiche.

La Dama e il Peccatore è il titolo del primo libro di Chantal Pernoud. Ambientato nel Regno d’Inghilterra dell’anno 1260 racconta, in prima persona, la storia di Dyan, dama di Corte della Regina Eleonora di Provenza. Dyan, si invaghisce, a dir poco, di un uomo misterioso, del quale però non ne vedrà il volto per buona parte della storia. Quando finalmente scoprirà chi si cela dietro quel mistero erotico, sarà forse troppo tardi...

Un libro dove erotismo, storia e romanticismo si fondono in un tutt'uno.

Chantal Pernoud nasce a Sorengo nell’agosto del 1995 e trascorre l’infanzia e l’adolescenza, insieme alla madre, in una casa di campagna. Oggi l’autrice, madre di cinque figli, gestisce due attività. Un piccolo shop di prodotti locali e una simpatica attività di pasticceria con un laboratorio casalingo. Affascinata sin dai primi anni di vita dai racconti ambientati nei castelli medievali, con questo suo primo romanzo, a tratti sensuale e audace, desidera far innamorare il lettore raccontando gli intrighi e le passioni che si celano dietro le mura di un castello.

Il libro è disponibile per l’acquisto nelle librerie del Cantone e su www.fontanaedizioni.ch

Chantal Pernoud, “La dama e il peccatore” - Fontana Edizioni - 18 Fr.-

Tags
pernoud
chantal pernoud
storia
chantal
dama
peccatore
dyan
corte
inghilterra
invaghisce
TOP NEWS Letture
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile