liberatv
agenda
Filtra per

Regione Locarnese Luganese Grigioni Bellinzonese Valle di Blenio Mendrisiotto
Categoria Cinema Conferenze Altro Arte Sport Appuntamenti
DANS LA VILLE BLANCHE Rassegna Alain Tanner
GranRex, Locarno
18.30

DANS LA VILLE BLANCHE               Svizzera/Portogallo 1983

Soggetto: Alain Tanner; fotografia: Acacio de Almeida; montaggio: Laurent Uhler; musica: Jean-Luc Barbier.      Interpreti: Bruno Ganz, Teresa Madruga, Julia Vonderlinn, José Carvalho, Francisco Baiao…               Produzione: Alain Tanner, Paulo Branco, Antonio Vaz da Silva per Filmograph Genève/Metro Filme Lisboa.   Colore, v.o. F/P, st. it, 108.                      Premio César 1983

Un uomo di mare in crisi si rifugia a Lisbona, la “città bianca” del titolo, riprende ciò che vede in super8, ha una storia con la cameriera dell’alberghetto in cui vive, ma continua a pensare alla moglie Elisa rimasta in Svizzera.

Dans la ville blanche è un blues sul mare e su Lisbona, città di mare. È un film sul tempo e sullo spazio, dunque sul cinema, che ha le cadenze di sogno, anzi di una “rêverie”, di un sogno ad occhi aperti. È come un blues sostenuto dalla voce struggente di un sassofono, ma con la sordina, che ha la malinconia, ma sommessa, di un “fado” lusitano. Film nato senza una sceneggiatura, sull’onda intermittente dell’improvvisazione (Tanner: “Se avessi scritto una sceneggiatura, avrei aggiunto del ‘senso’… e quel che volevo, questa volta, non era il senso, era la materia…”). Dans la ville blanche è un documentario su Lisbona, ma soprattutto su Bruno Ganz che, pur avendo “poco da fare”, sorregge con la sua presenza magnetica tutto il film. Ma tenete d’occhio anche Rose, la bruna Teresa Madruga: non s’incontrano spesso donne così vere sullo schermo.                                   (Morando Morandini, “Il Giorno”, 27 agosto 1983)

LuogoGranRex
Indirizzo / ViaVia Bossi 2, Locarno
Info0792302593
Prezzo12 / 10 CHF
Sito webVai al sito
2x14 8'000m a Mezzovico-Vira
sala consiglio comunale, Mezzovico
20.00

Il fortissimo himalayista nepalese Sanu Sherpa sarà ospite a Mezzovico-Vira dell’Associazione Mani per il Nepal per parlare delle sue numerose ascensioni in Himalaya sulle vette più alte al mondo. Sanu è il primo uomo al mondo ad aver salito realmente tutti i 14 8000 (almeno 2 volte). Ha effettuato 52 tentativi sulle varie cime più alte al mondo in parte in solitaria e in parte portando dei clienti. Per 39 volte ne ha conquistato la cima, mentre le altre volte non è giunto in vetta verosimilmente per difficoltà ‘fisiche’ dei clienti.
Sarà accompagnato dall’amico Dawa Sherpa, molto conosciuto in Ticino per la sua agenzia di escursioni e spedizioni in alta quota TicinoTreks e presidente di Plans For Nepal, che hanno sede a Kathmandu.
 
Programma della serata
·      Ore 20:00      Benvenuto di Alfredo Moghini e introduzione di Daniele Foletti, presidente di Mani per il Nepal
·      Ore 20:30      Proiezione video progetti Mani per il Nepal
·      Ore 20:45      Presentazione dell’himalayista Sanu Sherpa e proiezione di un suo video
·      Ore 21:00      Domande dal pubblico (traduzione dal nepalese all’italiano assicurata da Dawa) e presentazione di nuovi progetti Mani per il Nepal, presentazione agenzia Ticinotreks e della loro linea di abbigliamento Makalu Outfit

Luogosala consiglio comunale
Indirizzo / ViaMezzovico-Vira, Mezzovico
Info0792596269
EtàPer famiglie
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Sanu Sherpa 2 x 14 8’000…dal Nepal al Ticino
Bioggio, Lugano, Mezzovico, Ambri, Acquarossa, Lugano
20.00

Il fortissimo himalayista nepalese Sanu Sherpa sarà ospite in Ticino per 5 serate organizzate dall’Associazione Mani per il Nepal per parlare delle sue numerose ascensioni in Himalaya sulle vette più alte al mondo. Sanu è il primo uomo al mondo ad aver salito realmente tutti i 14 8000 (almeno 2 volte). Ha effettuato 52 tentativi sulle varie cime più alte al mondo in parte in solitaria e in parte portando dei clienti. Per 39 volte ne ha conquistato la cima, mentre le altre volte non è giunto in vetta verosimilmente per difficoltà ‘fisiche’ dei clienti. 

Sarà accompagnato dall’amico Dawa Sherpa, molto conosciuto in Ticino per la sua agenzia di escursioni e spedizioni in alta quota TicinoTreks e presidente di Plans For Nepal, che hanno sede a Kathmandu. 

·      a Mezzovico-Vira, Lunedì 30 gennaio 2023 ore 20:00

·      a Lugano, Istituto Cardiocentro Ticino, Sala Zwick, Giovedì 2 febbraio 2023 ore 18:30 (posti limitati, solo su iscrizione)

·      ad Ambrì, Aula Magna delle Scuole di Ambrì, Sabato 4 febbraio 2023 ore 20:00

·      ad Acquarossa, presso il Cinema Teatro Blenio, Lunedì 6 febbraio 2023 ore 20:00

 


 

 

 

Inoltre:

·      a Bioggio, sala comunale CD3, Venerdì 3 febbraio 2023 ore 19:00, corso di cucina di Neema Sherpa - ravioli al vapore nepalesi (posti limitati, solo su iscrizione)

 

Per i dettagli vi invitiamo a consultare i singoli programmi allegati.

Per altre informazioni scrivete a associazionemaniperilnepal@gmail.com

 

LuogoBioggio, Lugano, Mezzovico, Ambri, Acquarossa
Indirizzo / ViaBioggio, Lugano, Mezzovico, Ambri, Acquarossa, Lugano
PeriodoDal 30.01.2023 al 06.02.2023
GiorniLu Gi Sa
Info0792596269
EtàPer famiglie
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Presentazione libraria
Aula Magna dell'edificio scolastico, Grono
19.00

La Biblioteca Comunale Grono vi invita all'incontro con l'autrice Rosanna Accardo che presenterà il libro "Il privilegio di vivergli accanto" raccontando la storia della sua vita

Laura Ferraro dialoga con l'autrice

Grono, Aula Magna dell'edificio scolastico

lunedì 30 gennaio 2023 alle ore 19.00

LuogoAula Magna dell'edificio scolastico
Indirizzo / ViaVia Cantonale 99, Grono
Info0786180696
EtàPer tutti
DONAZIONE DI SANGUE
Centro diurno, Rivera
16.30

Lunedì 30 gennaio 2023

DONAZIONE DI SANGUE

Il servizio trasfusionale CRS della Svizzera Italiana organizza un’azione di prelievo di sangue a:

RIVERA, Centro diurno, Via Capidogno

dalle 16.30 alle 19.00

INDISPENSABILE L’APPUNTAMENTO P.F CHIAMARE IL NR. 091 960 26 06

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.donatori.ch

LuogoCentro diurno
Indirizzo / ViaVia Capidogno, Rivera
EtàMaggiorenni
Sito webVai al sito
"Natura e sentimento"
Spazio Espositivo La Cornice, Lugano
18.00

Esposizione di dipinti di Carola Mazot. 

LuogoSpazio Espositivo La Cornice
Indirizzo / ViaVia A. Giacometti 1, Lugano
PeriodoDal 25.01.2023 al 25.02.2023
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
La memoria dei ghiacciai
Biblioteca cantonale , Bellinzona
18.30

La memoria dei ghiacciai

Riflessi di un paesaggio che sta scomparendo

 

Come si formano i ghiacciai? Che rapporto hanno con i cambiamenti climatici? A queste e ad altre domande vuole rispondere la mostra itinerante La memoria dei ghiacciai, ideata dal Dipartimento del territorio. Si tratta di un viaggio nel mondo dei ghiacciai ticinesi attraverso una selezione di fotografie, documenti, strumenti e un filmato, per raccontarne l’evoluzione anche grazie al prezioso lavoro di misurazione svolto dalla Sezione forestale, dalla fine dell’Ottocento a oggi.

Una novità della tappa bellinzonese della mostra è rappresentata dalle suggestive immagini dei ghiacciai del Basodino, di Valleggia e del Cavagnoli, ripresi da un drone, oltre ad alcune opere del pittore Silvano Gilardi realizzate negli anni Novanta per la mostra e la pubblicazione Una chiusa rivisitata, che permetteranno di capire l’evoluzione del paesaggio di Bellinzona negli ultimi ventimila anni.

La mostra sarà visitabile fino al 28 febbraio 2023 secondo gli orari di apertura di Palazzo Franscini: lunedì 8:00 – 21:00; martedì – venerdì 8:00 – 19:00; sabato 9:00 – 13:00.

LuogoBiblioteca cantonale
Indirizzo / ViaViale S. Franscini, 30 a, Bellinzona
PeriodoDal 24.01.2023 al 19.02.2023
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Orizzonti
Ex Asilo Ciani, Lugano
15.00

Giorni culturali: Ucraina - Ticino

Dal 23 gennaio al 3 febbraio, nell'Ex-asilo Ciani e nel Palazzo dei Congressi di Lugano, si svolgerà un grande evento - i giorni culturali: Ucraina - Ticino "Orizzonti».

Questo importante evento si svolge su iniziativa dell'Associazione «Amicizia dei Popoli" e con il patrocinio del Comune di Lugano.

L'idea artistica principale è quella di creare uno spazio simbolico in cui si intrecceranno le culture del popolo svizzero e ucraino.

Negli ultimi 9 mesi, la Svizzera non solo ha dato una mano, ma è diventata anche una seconda casa per migliaia di cittadini ucraini. Ora, per due settimane, i luganesi avranno l'opportunità di conoscere le tradizioni ucraine e la sua anima creativa. Questo evento è un importante contributo alla comprensione della cultura e dimostrerà alla comunità svizzera che l'Ucraina appartiene allo spirito e ai valori della famiglia delle nazioni europee. Insieme ad importanti artisti ticinesi, ammirati dal mondo, mostreremo pittura, musica, danza, fotografie, sculture e abiti dall'Ucraina.

L'obiettivo principale del progetto è quello di fissare la città di Lugano sulla mappa culturale internazionale, in quanto mostre, eventi, concerti e installazioni d’arte moderna non fanno che sottolineare l'importanza del nostro cantone. Il progetto mira principalmente a sostenere l'Ucraina e il suo popolo. Il ricavato dell’evento mostre e dei concerti sarà destinato per aiuti umanitari, medicinali e beni di prima necessità.

saranno esposti più di 130 quadri degli artisti svizzeri e ucraini, vi aspettiamo numerosi! 

La mostra per il pubblico sarà aperta dal 24.01.2023 tutti i giorni dalle 14:00 alle 20:00, sabato/domenica dalle 12:00 alle 17:00  all’indirizzo:

Ex-Asilo Ciani, 
Viale Carlo Cattaneo.

LuogoEx Asilo Ciani
Indirizzo / ViaViale Cattaneo 5 6900 Lugano , Lugano
PeriodoDal 23.01.2023 al 03.02.2023
GiorniTutti i giorni
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Titta Ratti: vita, opere, mestiere.
Atelier Titta Ratti , Malvaglia

MALVAGLIA Atelier Titta Ratti

"Titta Ratti: vita, opere, mestiere" esposzione in occasione del 30° dalla morte dello scultore, del 20° dalla scomparsa di sua sorella Elisa e dalla costituzione della Fondazione, a dieci anni dall’apertura dell’Atelier. Inaugurazione ore 11. Visibile sino al 16 aprile. Informazioni: www.ateliertittaratti.ch.

 

LuogoAtelier Titta Ratti
Indirizzo / ViaMalvaglia
PeriodoDal 10.12.2022 al 16.04.2023
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
Omaggio a più voci a Enrico Della Torre
Areapangeart, Camorino
19. Visibile sino al 20 marzo. Informazioni: www.areapangeart.00

CAMORINO Areapangeart

"Le geometrie non euclidee di Enrico della Torre - Omaggio a più voci" opere di Beatrice Lancini Balbi, Paolo Blendinger, Paola Fonticoli, Laura Fumagalli, Gualtiero Mascanzoni, Loredana Müller, Giulia Napoleone, Catherine Rovelli, Petra Weiss. Inaugurazione con presentazione di Gilberto Isella, suoni in sala di Heribert Mölliger e Edith Salmen. Ore 19. Visibile sino al 20 marzo. Informazioni: www.areapangeart.ch 

 

LuogoAreapangeart
Indirizzo / ViaCamorino
PeriodoDal 21.11.2022 al 20.03.2023
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
Andrea Gabutti. Opere 2012-‘22
Museo Villa Pia, Porza

PORZA Museo Villa Pia

"Andrea Gabutti. Opere 2012-‘22" a cura di Marco Franciolli. Inaugurazione ore 18.
Visibile sino al 23 aprile: ma 10-18, do 14-18. 
Informazioni: www.fondazionelindenberg.org/events.

LuogoMuseo Villa Pia
Indirizzo / ViaVia Cantonale 24, Porza
PeriodoDal 11.11.2022 al 23.04.2023
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
Il territorio come palinsesto: l’eredità di André Corboz
Teatro dell'architettura , Mendrisio
lu-ve 14.00 / sa-do 10.00

Il Teatro dell’architettura Mendrisio dell’Università della Svizzera italiana ha il piacere di annunciare che la mostra “Il territorio come palinsesto: l’eredità di André Corboz” avrà luogo dal 4 novembre 2022 al 5 febbraio 2023.

L’esposizione intende esaminare il complesso corpus di opere di André Corboz (1928-2012), storico dell’arte e urbanista ginevrino, il cui fondo librario e documentale è custodito dalla Biblioteca dell’Accademia di architettura dell’USI a Mendrisio (rif. Fondo A.Corboz) e i cui interessi spaziavano dall’opera del Palladio alle griglie territoriali degli Stati Uniti, dalla pianificazione nel periodo dell'Illuminismo francese alla Svizzera postmoderna, presentando i suoi contributi al dibattito culturale a lui contemporaneo.

La metafora espressa da André Corboz del "territorio come palinsesto" resta oggi più che mai pertinente e di grande attualità. Dagli anni Ottanta in poi, i suoi scritti sono via via sempre più connotati dalla consapevolezza critica in merito alla natura costruita del territorio. Sia gli elementi costitutivi del paesaggio che la condizione urbana diventeranno per Corboz i termini per una costante indagine, da interrogare e da mettere in discussione. In tal modo lo storico e urbanista svizzero ha avuto modo di affrontare questioni di importanza cruciale per il suo tempo ma che rimangono di grande attualità, in particolare in riferimento al paesaggio svizzero policentrico e urbanizzato e alla sua drammatica evoluzione in termini spaziali.

LuogoTeatro dell'architettura
Indirizzo / ViaVia Turconi 25, Mendrisio
PeriodoDal 04.11.2022 al 05.02.2023
GiorniTutti i giorni
Prezzo CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Apertura doposcuola inclusivo
Mendrisio, Mendrisio
10.00

Apertura doposcuola inclusivo aperto a tutti, anche per chi presenta DSA,ADHD,APC,Disturbi del linguaggio e autismo. Il doposcuola è aperto a bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni.  A livello trasversale, vuole sviluppare maggiormente autonomia, autostima, motivazione all'apprendimento e competenze disciplinari oltre a promuovere obiettivi specifici per migliorare le diverse neurodiversità. Il doposcuola sarà a Mendrisio, Lugano e Bellinzona. Per chi abitasse lontano è possibile un pacchetto flessibile o un potenziamento online molto efficace. Se vuoi, Puoi! Il doposcuola è condotto da Giovanna Bagutti, tutor dell'apprendimento in DSA, ADHD, docente SE con master in autismo, esperienza approfondita nel seguire e supportare bambini di scuola elementare e medie. Per maggiori informazioni: g.baguttigmail.com

LuogoMendrisio
Indirizzo / ViaMendrisio
PeriodoDal 30.06.2022 al 30.06.2023
GiorniTutti i giorni
EtàPer tutti
Facebook Vai al link di facebook
Doposcuola inclusivo: potenziamento scolastico
Mendrisio, Mendrisio
12.00

SONO APERTE LE ISCRIZIONI 2022/23!

Il doposcuola è aperto a tutti, dai 6 ai 14 anni, anche per chi presenta caratteristiche di DSA,ADHD, APC, Plusdotazione, disturbi del linguaggio e autismo.

Gli obiettivi primari sono sviluppare maggiormente autonomia, autostima, competenze disciplinari e motivazione all'apprendimento.

Il doposcuola può essere svolto a gruppi, a coppie e singolo, anche in modalità online.

Il doposcuola si terrà nel Mendrisiotto, nel Luganese e nel Bellinzonese.

Per maggiori informazioni: g.bagutti@gmail.com

LuogoMendrisio
Indirizzo / ViaMendrisio
PeriodoDal 21.04.2022 al 21.08.2023
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
Etàdai 6 anni
Facebook Vai al link di facebook
MODIFICHE EVENTI
Per qualsiasi modifica, eliminazione o annullamento per gli eventi presenti in agenda, scrivere a agenda@tio.ch
News e approfondimenti Ticino
© 2023 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile