liberatv
Secondo Me
1 gior
Covid19, Boris Bignasca: "È ora di fare pace con i negazionisti"
Il deputato della Lega ci scrive: "Scegliamo una strada e seguiamola. I tentennamenti alimentano il negazionismo"
Secondo Me
2 gior
Il caos giustizia, la seconda ondata Covid e la libertà di espressione: sostiene Ferrara (Natalia)
La candidata alla presidenza del PLR ci scrive per dire la sua su due recenti analisi pubblicate su Liberatv
Analisi
3 gior
Covid19: possiamo fare tutto, tranne non fare nulla
I modelli per contrastare la pandemia. La libertà d'espressione e quella degli infermieri di poter tornare a casa. La scelta di Liberatv di "bannare" chi diffonde fake news sul virus
Analisi
5 gior
Caos giustizia: non è più una questione di nomine ma di democrazia
Perché la vicenda dei cinque procuratori tocca tutti noi
Secondo Me
5 gior
Polo sportivo, l'analisi critica di Guido Tognola: "Il Municipio rivaluti l'investimento. Coerenza e costi sono sostenibili?"
Guido Tognola, presidente della sezione Plr di Lugano: "Qualcosa, dobbiamo ammetterlo, nel bando di concorso non è andato per il meglio. Ecco cosa penso sul Polo sportivo e degli Eventi..."
Secondo Me
6 gior
Galeazzi: "Da Berna ci si aspetta un contrattacco al Covid e non una difesa modulata"
Il democentrista: "Ora dobbiamo trovare una strategia di uscita economica immediata affinchè oltre al danno  sanitario, non si abbia anche la rovina finanziaria della popolazione, dell'economia e dello Stato"
Analisi
6 gior
Covid19: tutto è cambiato, nulla è cambiato
La scelta tra misure preventive o proporzionate. Il contact tracing che fa acqua. La linea Gobbi e quella De Rosa. Analisi della conferenza stampa odierna del Consiglio di Stato
Secondo Me
1 sett
Covid19, Boris Bignasca: "Quanto invidio i negazionisti e i coreani"
Il deputato della Lega ci scrive: "C'è una sorta di competizione a chi fa meno peggio. Nessuna strategia. Si sta come d’autunno ad aspettare il bollettino"
Analisi
1 sett
Del lockdown
La questione non è se questa ipotesi sia da considerare oppure no, ma se è possibile evitarla
Secondo Me
3 sett
Sirica: "La RSI salvi i posti di lavoro e la qualità del servizio pubblico"
Il copresidente del PS: "Ticino già colpito dalla soppressione e dalla precarizzazione dei posti di lavoro"
Analisi
3 sett
Una "storiaccia" in salsa bielorussa
Quanto sta avvenendo nella giustizia ticinese rischia di aprire una crisi istituzionale senza precedenti
Secondo Me
1 mese
Dadò: "L'insegnamento dei nonni, la strada dei valori e la vergogna della lotta alla pedofilia"
Il presidente del PPD su Popolo e Libertà: "Il tempo perso nella lotta alla pedofilia deve essere recuperato. Altrimenti, ci penserà il popolo..."
Secondo Me
2 mesi
"Aumentano i contagi, ma il Consiglio federale... Il 12 agosto è il giorno dell'incongruenza istituzionale"
Bruno Cereghetti: "Ieri è stato un (potenziale) dies irae. Il CF ben conosceva l'opinione della task force..."
Secondo Me
2 mesi
La vita (breve) dei presidenti di partito
Fiorenzo Dadò: "Si tende a dare la responsabilità a pochissime persone di un lavoro che per avere successo non può che essere collettivo"
Secondo Me
2 mesi
Il Malcantone abbandonato dai battelli del Lago Ceresio. Galeazzi: "Imbarazzato e spiazzato, perchè?"
Il deputato democentrista non vede di buon occhio la sospensione delle corse nella sua regione d'origine. "Si chiede ai confederati di passare le vacanze qui e poi..."
Secondo Me
2 mesi
Il Natale della Patria di Sergio Morisoli: "Occidente, ricordati chi sei"
Il deputato UDC: "Se non si salva l'Occidente la vedo dura per la Svizzera. C'è solo un modo per cavarcela: abbozzare una ripartenza"
Secondo Me
3 mesi
Alessandro Spano 'boccia' il DECS: "Indietro di vent'anni rispetto al resto della Svizzera"
"Se non ci fosse stato il coronavirus, il DECS quanto ancora avrebbe aspettato per creare la scuola digitale?"
Analisi
3 mesi
Riflessioni a margine della tragedia di Isone. Ho visto anch'io morire un compagno d'armi. Era il 1981 e avevo 21 anni. Si chiamava Jean François
Rispettiamo il lutto, per favore. Rispettiamo il dolore di chi ha perso un figlio, un amico, un compagno
Analisi
4 mesi
Il decennio nero del PLR e il quarto presidente (e mezzo) in dieci anni
Dopo l'addio di Caprara chissà che non sia venuto il tempo di affidare la guida del partito ad una donna
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile