liberatv
CER/TiPress/Benedetto Galli
Cronaca
21.12.20 - 15:130

I gestori non rinnovano il contratto, chiude l'Ateneo del Vino

Lo staff capitanato da Mirko Rainer non lavorerà più nello storico locale del centro storico di Mendrisio. La Fondazione Maletti rammaricata

MENDRISIO - Sipario, almeno per il momento, sull'Ateneo del vino di Mendrisio, locale attivo ormai da 20 anni nel centro storico. Il suo gastronomo Mirko Rainer è divenuto famoso, portando prestigio, per la celebre sciabolata.

I gestori, stando a quanto dichiarato dall'avvocato Alessandro Guglielmetti a nome della Fondazione Maletti proprietaria del locale, non hanno voluto rinnovare il contratto che era scaduto. 

La fondazione stessa ringrazia il gastronomo Mirko Rainer, i fratelli Patricio e Piermaria Calderari e tutto lo staff e si rammarica della decisione presa: da parte sua ci sarebbe stata la volontà di proseguire. Ora dovrà cercare una nuova gerenza per riaprire i battenti quando si potrà.

Da domani i ristoranti devono chiudere a causa delle misure anti Covid, all'Ateneo la serranda è abbassata già da venerdì scorso. 

Potrebbe interessarti anche
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile