liberatv
Trekking
28.07.18 - 19:220

Splendida Bavona... Lo spettacolare anfiteatro della Crosa salendo dal Piano delle Creste

L’unica difficoltà di questa escursione è il passaggio della bocchetta della Crosa (a circa 2'500 metri di quota) che si raggiunge salendo lungo una grande pietraia

I laghetti della Crosa, in alta Valle Bavona, si possono raggiungere partendo da Foroglio, coprendo un dislivello di circa 1'500 metri. Oppure partendo dal sentiero che sale da San Carlo (900 metri) e pernottando alla capanna del Piano delle Creste, che si trova a quota 2'100 metri, per poi salire ai laghi la mattina successiva e percorrere il tragitto fino a Foroglio, scendendo lungo la Val Calnegia, con un dislivello negativo di circa 1'900 metri (dalla bocchetta della Crosa al paese).

La capanna, molto bella, è inserita in un paesaggio meraviglioso.

L’unica difficoltà di questa escursione è il passaggio della bocchetta della Crosa (a circa 2'500 metri di quota) che si raggiunge salendo lungo una grande pietraia, ma il percorso è ben segnalato. Il passaggio della bocchetta è attrezzato con una catena e giunti sulla sommità si domina l’incantevole anfiteatro della Crosa.

Scendendo si inizia a vedere il lago Piccolo, che in realtà è il più grande e profondo, e poco dopo compare il lago Grande, che ha una forma allungata. Si raggiunge quindi l’Alpe della Crosa e da lì, passando per la località Gradisc, inizia una ripida discesa fino a Calnegia. In alcuni tratti il sentiero è realizzato con grandi lastre di pietra che formano una sorta di scala e che fu costruito moltissimi anni fa dai pastori per consentire al bestiame di salire fino all’alpe.

Percorsa per quattro chilometri la lunga valle che costeggia l’omonimo torrente, il Calnegia, si scende fino a Foroglio, lungo un sentiero dal quale si intravede la splendida cascata della Froda.

Marco Bazzi

Tags
crosa
metri
bocchetta
circa metri
piano
creste
foroglio
calnegia
bavona
sentiero
TOP NEWS Trekking
Trekking
3 anni
Traversata Tamaro-Lema, è il momento per farla. Non è una passeggiata. È un trekking. Vertigini? Mettetevi alla prova. Servono acqua, tempo e fiato. Ma non mancate le cime!
Trekking
3 anni
Che spettacolo i Campanitt coperti di neve! Una meraviglia della natura nel cuore della Valle di Blenio
Trekking
13 foto
Che spettacolo la transumanza degli yak sul Lucomagno! Le foto da urlo firmate da Luca Crivelli
Trekking
4 anni
Into the wild... Dal Naret al Naret, tra Cristallina e Basodino
Trekking
4 anni
Meraviglia dell'effimero alle pendici del Gridone... Che spettacolo il Bosco Sacro di Brissago con il maggiociondolo in fiore!
Trekking
5 anni
Finalmente in Ticino qualcosa si muove... Dopo il ponte tibetano in Val Colla, ecco il sogno di Rocco Cattaneo: una funivia che collega l'Alpe Foppa al Motto Rotondo. E da lì lo sguardo spazia dai laghi al Monviso, dal Rosa alle alpi bernesi: "Il Tamaro è
Trekking
6 anni
In a Gadda da Vida... Nel giardino dell'Eden. Viaggio sul meraviglioso altopiano del Naret, tra stambecchi, pernici bianche e pietraie di roccia frantumata. Un luogo di cui Angelo Nessi diceva: "Vi fa sentire fuori della vita reale, in qualche fantastico
Trekking
6 anni
Storia di Dino Baccalà, il muratore di Brissago, "leghista della prima ora", che nel '91 si trovò catapultato in Gran Consiglio. E che oggi gestisce un rifugio a Cimalmotto, La Reggia. "La politica l'è mia el me mesté. Meglio lavorare coi cani" (che sono
Trekking
6 anni
Una terrazza tra cielo e lago... Sul Pizzo Leone: da una parte l'azzurra distesa del Verbano, dall'altra i boschi delle Centovalli, le cime della Valle Vigezzo e, sullo sfondo, la creste innevate del Rosa e della sua catena vallesana
Trekking
6 anni
Cronache da sotto la vetta del "Signore del cielo". Dadò: "Siamo a 6'000 metri e lunedì tenteremo la scalata per la cima. Teneteci i pugni che ne abbiamo bisogno"
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile