liberatv
TeleRadio
13.05.19 - 16:280

Politicamente scorretto, le scuse di Nicolò Casolini: "Abbiamo sbagliato: chiediamo scusa alle donne"

Il conduttore, anche a nome del produttore della trasmissione e dell'azienda, rompe il silenzio dopo una giornata di polemiche. GUARDA IL VIDEO

COMANO - Scuse, senza se e senza ma. Al termine di una giornata segnata dalle polemiche politiche, Nicolò Casolini - a nome anche del produttore Marco Filippini e della RSI - si è scusato per lo sketch andato in onda nell’ultima puntata di Politicamente scorretto.

Nel siparietto, ricordiamo, il neo ministro della sanità Raffaele De Rosa, ospite della trasmissione, e Casolini dovevano indicare con una bacchetta sul corpo di due avvenenti ragazze, alcune parti dell’anatomia umana. Dove si trova il muscolo sartorio? E il gemello? E così via….


 Il conduttore, con un video messaggio diffuso sui canali social della radiotelevisione pubblica, si è scusato per quello che ha definito “uno scivolone, un errore”. “Ci siamo resi davvero conto di aver messo in imbarazzo le due ragazze, il ministro De Rosa, ma soprattutto abbiamo mancato di rispetto alle donne e al pubblico, che ha giusta ragione si è indignato”.





“Questo genere di prove - ha concluso Casolini - non devono far parte delle nostra cultura e della nostra televisione. La promessa è che scivoloni, sciocchezze ed errori del genere non verranno più commessi”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS TeleRadio
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile