liberatv
Eventi & Spettacoli
05.10.23 - 16:150
Aggiornamento: 16:39

Dieci anni di 'Viva mi Tierra', a Paradiso si balla e si mangia a suon di...Colombia

La presidente Maria del Pilar Cabarcas-Gabarell: "Aiutiamo in maniera concreta i bambini del posto e siamo un punto di riferimento per la comunità residente in Ticino"

PARADISO – L’Associazione Benefica Colombiana ‘Viva mi Tierra’ festeggia in grande stile il decimo anniversario. Con il solito entusiasmo di sempre, l’associazione presieduta da Maria Cabarcas-Gabarell estende a tutti l’invito per la festa di fine estate, in programma sabato 7 ottobre sul lungolago di Paradiso. Musica, divertimento, griglia e gastronomia latinoamericana vi aspettano dalle 11:00 alla 1:00 di domenica.

“L’Associazione – ci racconta Maria – nasce dieci anni fa dalla volontà di aiutare concretamente la mia terra e le tradizioni della Colombia. Operiamo sul territorio svizzero per favorire l’integrazione della nostra comunità, permettendo di farci conoscere alle altre etnie con musica, danze folcloristiche, balli di gruppo e la nostra cucina”.

In particolare, la Fondazione Viva Mi Tierra aiuta in maniera concreta i bambini che si trovano nelle zone vulnerabili, “garantendo loro un’istruzione e sostengo psicologico. La nostra associazione collabora e gode di buona reputazione con il Consolato e l’ambasciata colombiana a Berna”.

Un Info Point mirato

Canali, quelli appena citati, che permettono all’associazione di “organizzare due volte all’anno a Paradiso una postazione di info-point, rivolto alla nostra comunità in Ticino, Italia e altre zone. Siamo un tramite tra la popolazione e le nostre autorità a Berna.

Potrebbe interessarti anche
Tags
tierra
paradiso
colombia
dieci anni
viva
anni
dieci
maria
associazione
comunità
TOP NEWS Eventi & Spettacoli
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile