liberatv
Politica e Potere
12.12.22 - 08:530

L'MPS: il Cantone paghi il premio cassa malati per i giovani fino a 18 anni

Nuova proposta da parte dei partiti ticinesi per far tamponare la stangata

BELLINZONA - La stangata sui premi di cassa malati - 9% di aumento medio in Ticino - continua a tener banco nel dibattito politico. I partiti ticinesi formulano proposte per tamponare l’emergenza sulle tasche dei cittadini, in attesa che a Berna si trovi un accordo per riformare il sistema. 

L’ultima idea è stata lanciata stamane dal Movimento per il socialismo. Attraverso un iniziativa parlamentare l’MPS chiede che il Cantone si faccia carico integralmente dei premi per i giovani fino al compimento dei 18 anni. O per meglio dire per quei ragazzi che appartengono a un nucleo famigliare con un reddito imponibile fino al massimo di 80'000 franchi annui.

Intanto nella maxi seduta di Gran Consiglio che si aprirà oggi, il parlamento voterà una prima misura, voluta da PLR, Lega, il Centro e UDC e sostenuta dal Governo. Ovvero una deduzione fiscale dei premi di 1'200 franchi per ogni figlio. 

La scorsa settimana, ricordiamo, la Lega ha consegnato 11’000 firme per chiedere la deduzione integrale dei premi dalle imposte. 

Un’iniziativa, quella leghista, alla quale si il PS opporrà una contro-proposta che chiede di allargare il parco dei sussidiati del ceto medio, anziché di agire con la Lega fiscale. Presto sarà lanciata la raccolta firme. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
cantone
cassa malati
cassa
premi
mps
giovani
anni
malati
ps
partiti
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile