liberatv
Cronaca
06.02.20 - 17:050

24 anni in grande stile. Il Lungolago di Locarno festeggia come a...Hollywood. Bruno D'Addazio: "Ecco il nostro segreto"

Il patron dello storico locale di Locarno: "Cambia la clientela, cambiano le persone ma noi mai. Sempre gli stessi con la voglia di mettersi in gioco"

LOCARNO – Una delle principali peculiarità del Ristorante Bar Lungolago di Locarno è l’entusiasmo che si respira ogni volta che ci si mette piede. Sarà la location da “dieci in pagella” – per dirla come nei reality culinari –, sarà l’allegria del patron Bruno D’Addazio o la bravura del barman ‘Leo’, ma lo storico locale in riva al Verbano non finisce mai di stupire.

Entusiasmo, dicevamo. Quell’entusiasmo mai perso in 24 anni di attività. Sì, perché il prossimo fine settimana la candeline da spegnere per il Lungolago di Locarno saranno ventiquattro. “Quasi un quarto di secolo”, precisa divertito D’Addazio. Un traguardo da festeggiare... in costume, di carnevale s’intende. Sabato prossimo, 8 febbraio, il Lungolago si 'trasforma’ infatti in un set cinematografico hollywoodiano.

Gli ospiti? Impossibile dirlo a qualche giorno dai festeggiamenti perché saranno gli stessi clienti ad animare la serata. “Noi – spiega il patron – mettiamo a disposizione l’enchanted mirror photo boot (uno specchio dagli effetti speciali e nel quale scattarsi i selfie non è mai stato così divertente), la musica, l’animazione e il divertimento. I clienti sono invitati a partecipare alla festa travestiti da cantanti, attori, divi di Hollywood e chi più ne ha più ne metta”.

“Chi verrà in costume – continua – riceverà un premio. Per tutti gli avventori, invece, l’aperitivo è offerto. Ovviamente si potrà anche cenare con la ‘tartarata’ di manzo e il cordon bleu per poi fare festa fino alle due del mattino”.

Ma cosa è cambiato in questi 24 anni? “Tante cose - risponde D'Addazio -. È cambiata la gente, la clientela, ma noi mai! Siamo rimasti gli stessi di sempre ed è forse questo il nostro segreto, oltre alla voglia di volersi sempre mettere in gioco”.

Potrebbe interessarti anche
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile