liberatv
Cronaca
14.01.19 - 17:570

Rischio valanghe e neve non danno tregua alla Svizzera: la situazione sulle Alpi resta critica

Pericolo di distacchi spontanei: allerta di grado 4 (forte) anche in Valle Bedretto e nella regione di Airolo

SVIZZERA – Continua a restare critica la situazione sul fronte della neve e delle valanghe nelle valli attorno al massiccio del San Gottardo. Isolata l'alta Surselva, vista l'interruzione della strada cantonale e della linea ferroviaria dell'Oberalp e del Passo del Lucomagno. 

Collegamenti bloccati in entrata e in uscita anche nell'alta Valle di Goms, in Vallese, così come non si circola nemmeno in Valle Bedretto. La neve e il rischio valanghe ha bloccato anche la linea tra Erstfeld ed Airolo, dove – riporta la RSI – il traffico non riprenderà prima di domani pomeriggio.

Come l'Oberland bernese, l'Alta Engadina, il Tödi e il Piz Segnas, anche in Val Bedretto e nella regione di Airolo è in vigore l'allerta di grado 4 (forte) per quanto riguarda il pericolo di distacchi spontanei. 

Delicatissima la situazione nei Grigioni. L'alta Surselva è paralizzata da una valanga caduta poco a valle di Disentis, mentre a Fideris un centinaio di persone sono bloccate da domenica sera in una capanna alpina a duemila metri di quota. Sulle Alpi del Platta, invece, si registrano due feriti, travolti da una valanga.

In Vallese è inagibile l'arteria che porta nella Lötschental. Per questo motivo la stazione di carico del Lötschberg a Goppenstein non è raggiungibile. I treni navetta per automobili circolano eccezionalmente tra Briga e Kandersteg. Chiusa anche la strada della Valle di Goms a nord di Niederwald. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
valle
situazione
valanghe
neve
alpi
bedretto
rischio valanghe
airolo
rischio
svizzera
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2023 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile