liberatv
Coronavirus
09.12.21 - 17:550

Possibili nuove misure. La più "leggera" è il 2G

Non è escluso un nuovo lockdown. Domani Berna annuncerà le restrizioni cui ha pensato, possibile che parta una nuova consultazione coi Cantoni

BERNA - Un obbligo vaccinale pareva escluso in Svizzera, ma stando alle parole di Ignazio Cassis non si può esserne certi per quanto riguarda il futuro. Intanto, domani a quanto pare il Consiglio Federale annuncerà altre misure, magari da porre in consultazione coi Cantoni ancora altre misure.

La prima e più probabile sembra essere il 2G, ovvero il modello che impedirebbe ai non vaccinati di frequentare locali pubblici, come musei, piscine, eventi, cinema, forse anche piscine. La misura per ora è in vigore solo in alcuni settori, si pensi alle piste di hockey della National League, e in molti altri sono i singoli locali a decidere (alcuni ristoranti lo hanno già fatto). 

Si potrebbe optare per il 2G unito alla mascherina obbligatoria anche al chiuso. E chi non può garantire il rispetto, dovrebbe chiudere.

Infine c'è sul tavolo anche un ritorno al lockdown per un paio di settimane o tre. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
berna
misure
2g
cantoni
lockdown
consultazione
escluso
annuncerà
ignazio
può
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile