liberatv
Salute e Sanità
08.07.21 - 21:590

La Santa Chiara sarà guidata da un Consigio di Amministrazione di transizione

Sarà composto da un presidente indipendente, due membri designati dalla Clinica Luganese Moncucco e uno scelto dalla Swiss Medical Network. Si è deciso in una udienza in Pretura

LOCARNO - Svolta nel caso della vendita della Clinica Santa Chiara? Oggi si è tenuta una udienza alla Pretura di Locarno, con presenti la Clinica Moncucco, azionista di maggioranza, e la Swiss Medical Network, azionista di minoranza.

La mediazione è riuscita e la Clinica Santa Chiara dovrebbe essere guidata da un Consiglio di amministrazione di transizione, composto da un presidente indipendente, due membri designati dalla Clinica Luganese Moncucco e uno scelto dalla Swiss Medical Network.

C'è soddisfazione da parte di Swiss Medical, che rivela di aver messo a disposizione i soldi per i salari di giugno, ora pagati, ai dipendenti. "Swiss Medical Network, come azionista minoritario, difende i propri diritti come tali ed ha chiesto di bloccare la vendita a Moncucco in quanto per fare questo è necessaria la maggioranza qualificata, che Moncucco non ha. Abbiamo anche chiesto di invalidare l’Assemblea Generale della clinica indetta e tenuta da Moncucco, a insaputa e assenza degli azionisti di minoranza, oggetto dell’udienza odierna
presso la pretura di Locarno", si legge nella nota.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Salute e Sanità
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile