liberatv
TIPRESS
Politica e Potere
16.03.24 - 10:210

Lorenzo Quadri: "Abolire la Commissione federale contro il razzismo"

Secondo il consigliere nazionale leghista, "da anni la commissione si distingue per il proprio atteggiamento unilaterale e partigiano"

BELLINZONA – Abolire la Commissione federale contro il razzismo. Questa la richiesta che il consigliere nazionale leghista Lorenzo Quadri ha inoltrato al Consiglio federale nella giornata di ieri.

"La Commissione federale contro il razzismo (CFR) - si legge nell'atto parlamentare - da anni si distingue per il proprio atteggiamento unilaterale e partigiano. Il razzismo e l’antisemitismo d’importazione vengono regolarmente taciuti. La CFR è peraltro rimasta silente anche sul gravissimo attentato terroristico antisemita, di matrice islamista, messo a segno il 2 marzo 2024 a Zurigo da un 15enne tunisino naturalizzato ai danni di un cittadino di religione ebraica".

Per contro, "la stessa Commissione ha ritenuto opportuno complimentarsi con la Fondazione per le processioni storiche di Mendrisio per la decisione (poi temporaneamente rientrata) di bandire il trucco nero facciale dei figuranti che interpretano i mori. Questi esempi recenti, solo due tra i molti possibili, dimostrano come la CFR non sia oggettiva nel suo agire, bensì costituisca semplicemente uno strumento per la promozione di politiche immigrazioniste, islamo- gauchiste e woke finanziato con soldi pubblici".

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile