liberatv
Politica e Potere
07.08.23 - 09:130

Ticinesi “Avanti” a Berna, Amalia Mirante candidata agli Stati

Dopo l’ottimo risultato alle Cantonali, il movimento prosegue il proprio impegno politico con una nuova sfida. Al Nazionale, anche Evaristo Roncelli, Giovanni Albertini e Bruno Cereghetti

BELLINZONA / BERNA - Avanti con Ticino&Lavoro, che ha ottenuto un ottimo risultato alle elezioni Cantonali di aprile, prosegue il suo impegno politico presentando le liste per le elezioni del Consiglio Nazionale e del Consiglio degli Stati.

Il movimento si è impegnato a portare avanti una visione innovativa per il Ticino, che tenga conto delle sfide del presente e del futuro, con particolare attenzione alla tutela dei diritti e delle opportunità di tutti i cittadini residenti in Ticino, primo fra tutto il lavoro. Il successo alle elezioni Cantonali dimostra che il progetto sta ottenendo un ampio consenso tra i ticinesi, che vedono in esso un’alternativa credibile e concreta alle vecchie logiche politiche.

Insieme ai tre co-fondatori e granconsiglieri Giovanni Albertini, Amalia Mirante ed Evaristo Roncelli, saranno nuovamente della partita il cantautore e scrittore Davide Buzzi, la specialista in risorse umane e di reinserimento professionale Patrizia Gaggero e l’esperto in compliance e municipale Luca Paltenghi. Accanto a loro, due personalità di spicco del nostro Cantone: Bruno Cereghetti, già capo ufficio dell’assicurazione malattia ed esperto nel campo della sanità e Matteo Muschietti, per molti anni municipale di Coldrerio e sentinella dell’ambiente del Mendrisiotto.

In questa nuova sfida elettorale, Amalia Mirante sarà candidata per il Consiglio degli Stati. Figura di spicco del movimento, con un forte impegno a favore della giustizia sociale e della tutela del lavoro, Mirante costituisce una scelta autorevole e competente per rappresentare il Ticino in seno al Consiglio degli Stati. Avanti si impegna quindi a realizzare un programma politico ambizioso e concreto per il Ticino. Lavoro, salari, territorio, costi della salute, difficoltà degli anziani, problematiche delle piccole e medie imprese locali: la parola d’ordine è una politica a favore dei cittadini e delle imprese di questo Cantone.

La presentazione ufficiale dei candidati è prevista in settembre.

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile