liberatv
TIPRESS
Politica e Potere
26.05.23 - 15:420

Presentata strategia e lista dei Verdi per le Federali

Oltre all'uscente Greta Gysin, saranno della partita anche Barro, Bonina, Britos, Noi e Vitale.

BELLINZONA – Il Comitato cantonale del partito Verdi ha discusso e approvato ieri sera la strategia per le elezioni federali 2023, e deciso la lista da sottoporre all’Assemblea elettorale del 3 giugno. Si proporrà la doppia candidatura di Greta Gysin al Nazionale e agli Stati e la continuazione della strategia di unire le forze dell’area progressista, che nel 2019 aveva portato ad un risultato storico.

L’obiettivo per le elezioni federali di ottobre sarà riconfermare il seggio verde al Consiglio nazionale e tentare l’impresa di conquistarne uno agli Stati. Ieri sera il Comitato cantonale ha deciso la strategia e i nomi delle persone candidate da proporre all’Assemblea. In linea con la strategia vincente delle elezioni federali 2019, che ha permesso di eleggere la prima verde ticinese alle Camere federali, il Comitato ha deciso di proporre all’Assemblea di continuare la collaborazione d’area. Nello specifico la lista dei e delle Verdi sarà comune con il Forum Alternativo e congiunta con il Partito socialista nonché con tutte le altre forze politiche vicine al partito che saranno pronte ad unirsi.

Delle sei persone Verdi sulla lista, oltre all’uscente Greta Gysin, all’Assemblea verrà proposta la candidatura di:

- Maurizio Barro, ingegnere civile e presidente Associazione acquedotti ticinesi, Bellinzona
- Gianna Bonina, studente e membra Comitato Giovani Verdi, Arzo
- Serena Britos, biologa e direttrice Pro Natura Ticino, Bedigliora
- Marco Noi, psicologo e deputato al Gran Consiglio, Bellinzona
- Rocco Vitale, storico e co-coordinatore giovani Verdi Ticino, Centovalli

Per la corsa agli Stati si proporrà, senza sorprese, il nome di Greta Gysin.

Oltre la lista principale il partito ecologista sta elaborando delle liste sotto-congiunte in modo da dare voce alle diverse preoccupazioni e sensibilità che caratterizzano l’elettorato ticinese. Strategia e liste elettorali saranno presentate e discusse all’assemblea elettorale del 3 giugno a Locarno. Sarà anche l’occasione per fare un bilancio di legislatura: saranno infatti presenti la capogruppo Aline Trede (BE) e i vicecapogruppo Fabien Fivaz (NE) e Bastien Girod (ZH). Gli obiettivi sono ambiziosi ma non impossibili: il partito è unito, motivato e pronto per la sfida!

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile