liberatv
Politica e Potere
18.12.22 - 10:340

I 506 atti parlamentari di Pronzini. "Ci hanno votati per questo..." Ma Quadri è lontano

Il rappresentante del Movimento per il Socialismo nell'ultima legislatura ha presentato 67 tra mozioni, interrogazioni e interpellanze. "Se a qualcuno dà fastidio, se ne facia una ragione. Siamno l'unico partito di opposizione"

BELLINZONA - L'MPS è senza dubbio il movimento che più si fa sentire a livello di atti parlamentari, tanto che due dei suoi tre rappresentanti si guadagnano il podio tra i granconsiglieri più attivi. E Matteo Pronzini porta a casa un altro... oro.

Infatti anche in questa legislatura quasi terminata il deputato è colui tra i suoi colleghi che ha depositato più atti, ben 67. Una cifra importante, se si pensa che il secondo, il socialista Raoul Ghisletta, è a 28!

Angelica Lepori Sergi è al terzo con 21, poi arriva il primo rappresentante di un partito di destra, Massimiliano Robbiani con 19. Se di record si parla, però, lo detiene un altro leghista: Lorenzo Quadri, con 817 in due legislature, oltre a 1'125 atti presentati in 11 anni a Berna. Pronzini è "fermo" a 506, Ghisletta a 504.

Pronzini non si scompone di fronte ai dati pubblicati da La Domenica, anzi: Noi siamo l’unico partito di opposizione, ritengo sia nostro compito analizzare la politica portata avanti dai partiti governativi, sollevare obiezioni e suggerire correttivi. La popolazione ci ha votati per questo. Se poi a qualcuno dà fastidio, se ne faccia una ragione". I temi toccati sono quelli cari all'MPS, dal lavoro ai diritti, sino all'ambito sociosanitario. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
votati
atti parlamentari
atti
quadri
pronzini
partito
legislatura
unico partito
qualcuno dà
qualcuno dà fastidio
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2023 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile