liberatv
TiPress/Pablo Gianazzi
Politica e Potere
11.03.21 - 14:440

Lugano, tutto rinviato per quanto riguarda l'ex Macello: serve un altro rapporto di Polizia

Il Municipio doveva decidere oggi ed era stata indetta anche una conferenza stampa ma dopo l'incontro con Cocchi e Torrente si sono resi necessari altri approfondimenti. La decisione dovrebbe arrivare nella prossima seduta

LUGANO - Oggi doveva essere il giorno della decisione, o quanto meno di una presa di posizione decisa del Municipio di Lugano in merito allo sgombero dell'ex Macello. Era stata indetta anche una conferenza stampa che è stata annullata all'ultimo momento.

Il Municipio ha comunicato di avere approfondito nella sua seduta odierna il tema relativo al futuro dell’autogestione all’ex Macello e di aver sentito anche i comandanti della Polizia cantonale, Matteo Cocchi, e della Polizia comunale, Roberto Torrente.

L’approfondimento effettuato ha fatto emergere la necessità di completare la verifica di alcuni elementi tecnici legati all’ambito della sicurezza, che saranno presentati da un rapporto di Polizia atteso nei prossimi giorni e che consentirà al Municipio di prendere una decisione entro la prossima seduta.

Per ora, dunque, nulla di fatto. Peraltro l'Esecutivo non rilascerà ulteriori dichiarazioni in merito sino ad allora. 

TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile