liberatv
Cronaca
10.12.23 - 18:000

Muralto, lite in un locale notturno. Un uomo ferito con un'arma da taglio

I due contendenti erano un 30enne svizzero residente nel Bellinzonese e un 36enne italiano domiciliato nel Locarnese, che ha estratto l'arma e ha colpito l'altro, procurandogli ferite gravi. È stato arrestato per tentato omicidio

MURALTO - Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che nel corso della giornata odierna è stato arrestato un 36enne cittadino italiano domiciliato nel Locarnese. In base a una prima ricostruzione, l'arrestato questa mattina poco prima delle ore 03:00 si trovava all'interno di un locale notturno in via Stazione a Muralto.

Per cause che spetterà all'inchiesta stabilire, è scoppiata una lite durante la quale il 36enne feriva con un'arma da taglio un 30enne cittadino svizzero residente nel Bellinzonese, provocandogli ferite che ne hanno richiesto il ricovero in ospedale. Stando ad una prima valutazione medica la vittima ha riportato ferite giudicate gravi.

L'autore è invece stato fermato da agenti della Polizia cantonale, allertati a seguito di una segnalazione. In supporto, sono intervenuti anche agenti della Polizia della città di Locarno. Le ipotesi di reato nei confronti del 36enne sono di tentato omicidio.

L'inchiesta è coordinata dal Procurator e pubblico Zaccaria Akbas. Al momento non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

Potrebbe interessarti anche
Tags
notturno
locale notturno
lite
muralto
taglio
arma
36enne
arrestato
ferite
stato
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile