liberatv
Cronaca
05.09.23 - 13:080

Stangata in arrivo anche per l'elettricità: aumento del 18% per il 2024

L'aumento dei prezzi per il 2024 sarà circa di 222 franchi rispetto al 2023

BERNA – Le famiglie svizzere stanno affrontando una crescente pressione economica, in attesa dell'annunciato aumento dei premi per l'assicurazione malattia. Oggi, la Commissione dell'Elettricità (Elcom) ha comunicato l'aumento medio del 18% delle tariffe di base per l'elettricità previsto per il 2024. In termini concreti, ciò si tradurrà in un aumento di 222 franchi rispetto all'attuale anno per una famiglia media che consuma 4.500 kWh di energia elettrica.

Secondo il rapporto appena pubblicato da Elcom, una famiglia tipica pagherà una media di 32,14 centesimi al kilowattora nel prossimo anno, il che rappresenta un aumento di 4,94 centesimi rispetto al 2023. Questi dati sono stati estratti dalle informazioni fornite dai circa 600 gestori di rete, con scadenza al 31 agosto. L'aumento delle tariffe è attribuibile principalmente all'andamento in crescita dei prezzi dell'elettricità nei mercati globali, un trend che si prevede avrà un impatto ancora più significativo nel corso del 2024.

È importante notare che le tariffe dell'elettricità sono composte da vari elementi, tra cui le tariffe per l'utilizzo della rete, le tariffe per l'energia stessa, le tasse destinate alle collettività pubbliche e un supplemento di rete. Elcom sottolinea che queste tariffe variano notevolmente da una regione all'altra del paese. Non solo le famiglie, ma anche le piccole e medie imprese si troveranno di fronte a un aumento delle spese per l'elettricità nell'anno a venire.
 
 

 

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile