liberatv
Bar Sport
12.11.21 - 23:070
Aggiornamento: 13.11.21 - 00:10

Che bella Svizzera a Roma! Strappa un meritato pari coi campioni d'Europa

I rossocrociati hanno sfoderato un'ottima prestazione, passando in vantaggio con Widmer dopo soli 11'. Il pari è arrivato nel finale di primo tempo, nel finale si è rischiata la beffa ma Jorginho ha calciato un rigore alto

ROMA - La Svizzera esce con un pareggio importantissimo dall'Olimpico di Roma, strappando un 1-1 all'Italia e rimandando la qualificazione ai Mondiali all'ultima giornata. I rossocrociati hanno sfoderato un ottimo primo tempo e hanno saputo soffrire quando gli azzurri hanno premuto sull'acceleratore, con un po' di fortuna sul rigore finale sbagliato da Jorginho,

Dopo 11' la squadra di Yakin è passata in vantaggio, dopo aver mostrato subito di essere scesa in campo determinata e senza paura verso i campioni d'Eurpopa. Widmer è stato bravo a seguire un'azione di Shaqiri e ha battuto Donnarumma con un bel tiro, facendo impazzire i 1'500 tifosi svizzeri giunti nella Capitale.

L'Italia ci ha messo un po' a reagire, subendo un paio di azioni pericolose della Svizzera. Gli azzurri hanno invece trovato una buona occasione con Barella fermato da Sommer al 22', di là anche Schaer è andato vicino al raddoppio. Poi prima della pausa un colpo di testa su punizione di Di Lorenzo ha riportato tutto in pari: l'arbitro ha verificato al VAR dei possibili fuorigioco.

Nella ripresa l'Italia ha provato a spingere, con la Svizzera brava a tenere e a ribattere quando poteva. Interessanti le occasioni capitate a Insigne e Chiesa, infine nel colpo di coda dei minuti finali al VAR il direttore di gara ha dato un rigore ai padroni di casa per atterramento di Garcia su Belardi. L'urlo dell'OIimpico è stato però spento dal penalty calciato alto da Jorginho, Svizzera graziata dalla beffa.

Le due squadre sono a pari punti, nella differenza reti è avanti l'Italia per due reti. In caso di parità anche in questo criterio passerebbe la Svizzera grazie al gol segnato stasera, ma prima bisogna battere la Bulgaria con un occhio a Belfast.

Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
roma
campioni
europa
jorginho
finale
rigore
sfoderato
widmer
primo tempo
SPORT
Risultati e classifiche
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile