liberatv
TiPress/Samuel Golay
Liscio e macchiato
05.07.24 - 09:560
Aggiornamento: 12.07.24 - 12:37

La lacrime della Vallemaggia, la “Tesla della morte” e le elezioni francesi

Con Jacques Ducry parliamo anche della rapina di martedì in via Pessina a Lugano e del boom di cure in Svizzera attraverso gli allucinogeni



Iscriviti gratuitamente al canale Youtube di Liberatv (clicca qui)

Iscriviti gratuitamente al canale Spotify di Liscio e Macchiato (clicca qui)

Mentre in Mesolcina riapre in tempi record l’autostrada A13, gravemente danneggiata dall’alluvione, in Vallemaggia si inizia a pensare alla ricostruzione a una settimana dalla catastrofe. Apriamo la puntata settimanale di Liscio e Macchiato con l’editoriale della Regione firmato da Davide Martinoni che racconta le lacrime e la commozione dei sindaci di Lavizzara, Gabriele Dazio, e di Cevio, Wanda Dadò: “Dare voce ai sentimenti significa essere tanto forti da sostenere la propria fragilità”. Con Jacques Ducry, ospite della puntata, parliamo anche della rocambolesca rapina di martedì mattina in via Pessina a Lugano – la rapina più filmata dell’anno – messa a segno da una banda di criminali balcanici, con tanto di spari in centro città. Effetto delle “frontiere spalancate”?

Altro tema: l’aumento dell’uso di allucinogeni a scopo terapeutico in Svizzera e l’arrivo di un nuovo sistema di suicidio assistito: la capsula "Sarco", detta anche “Tesla della morte”, nata da un'idea del 76enne australiano Philip Nitschke e che non prevede l'assunzione di farmaci. Basta premere un pulsante e dopo pochi attimi si muore senza dolore grazie all’azoto.

In chiusura, con Ducry parliamo del ribaltone alle elezioni in Gran Bretagna, con la storica vittoria laburista, e delle consultazioni del fine settimana in Francia.

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile