liberatv
Cronaca
22.03.24 - 18:110
Aggiornamento: 27.03.24 - 09:14

Investimento mal riuscito, Montezemolo perde cinquanta milioni di euro. Poi la denuncia a due broker di Zugo

Due broker italiani e attivi professionalmente in Svizzera sono accusati di aver dispensato consigli totalmente sbagliati

SVIZZERA – Luca Cordero di Montezemolo non ci sta. Un suo vecchio investimento non è andato a buon fine e l'ex presidente della Ferrari ora corre ai ripari in una vicenda che interessa anche la Svizzera. Una vicenda che parte dal 2016 e arriva fino al presente. Montezemolo ha richiesto un risarcimento danni per oltre 50 milioni di euro a due broker italiani, accusati di aver dispensato consigli economici totalmente sbagliati.  

I due uomini che avrebbero mal suggerito l'ex numero uno di Fiat, Maserati e Alitalia vivono e lavorano in Svizzera. I due sono attivi nel Canton Zugo e sono a capo di due distinte società internazionali. Insieme, hanno fondato un'attività di consulenza finanziaria nella cui rete è finito Luca Cordero di Montezemolo, che avrebbe perso - riporta il portale Gotham City - 50 milioni di euro seguendo i consigli dei due broker. 

Il contenzioso tra le parti è già avviato: l'ex presidente della Ferrari chiede un risarcimento di 50 milioni di euro, pari alla cifra persa per l'investimento.  In Svizzera un’istruttoria penale ha stabilito che i due broker "si sono resi responsabili di presunto comportamento criminale".

 

 
 

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile