liberatv
Cronaca
05.02.23 - 14:560

Meno donazioni per Croce Rossa e Soccorso d'Inverno. Ma aumentano le richieste

Le due associazioni hanno visto una diminuzione del 30% dei soldi inviati dai ticinesi. Alla base c'è la grande ondata di solidarietà verso il popolo ucraino e la crisi economica. "Chi dà soldi all'Ucraina non li manda poi a noi"

BELLINZONA - I ticinesi hanno donato soldi alla popolazione ucraina, "scordandosi" delle associazioni locali. Infatti, a causa della grande ondata di solidarietà verso il paese dell'est, oltre che della crisi economica in corso, si è registrata una diminuzione delle donazioni a Croce Rossa e Soccorso d'Inverno, addirittura del 30%. Ma per contro, aumentano le richieste di aiuto.

Si tratta senza dubbio di una situazione sui generis, commentata a Ticinonews da Marisol Bonsignore, responsabile del servizio sociale del Luganese per la Croce Rossa Svizzera. “Lo slancio di solidarietà nei confronti dell’Ucraina ha fatto sì che le donazioni a Croce Rossa diminuissero. È chiaro che chi ha voluto donare anche solo 100 franchi al fondo di solidarietà, non li ha dati a Croce Rossa per il servizio sociale”.

A influire anche la crisi economica, come spiega Roberto Agosta, membro di comitato Soccorso d’inverno Ticino. "Chi elargiva donazioni importanti ha cominciato magari a diminuirle o a fare attenzione pensando ‘verserò in seguito, vediamo prima come va’. Quindi anche per noi c’è stato un calo di donazioni. Parliamo di almeno un 30% rispetto agli anni scorsi”.

Tristemente paradossale è il fatto che i ticinesi chiedono aiuto proprio alle associazioni cui hanno donato meno, perchè in difficoltà per il caro bollette e gli aumenti dei prezzi, dovuti a loro volta in parte alla guerra. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
solidarietà
croce
rossa
richieste
croce rossa
soccorso
donazioni
inverno
aumentano
crisi
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile