liberatv
Cronaca
18.11.22 - 14:220

Mondiali senza birra. Il Qatar vieta la vendita di alcolici negli stadi, la FIFA rischia perdite milionarie

A due giorni dall'inizio della Coppa del Mondo, i funzionari del Qatar hanno messo 'fuorigioco' la birra: trema la FIFA

QATAR – Il Qatar mette 'fuorigioco' la vendita di bevande alcoliche negli stadi che ospiteranno le partite della Coppa del Mondo, al via domenica con la sfida inaugurale. Lo hanno deciso oggi i funzionari dopo richiesta esplicita della famiglia reale. Una mossa che infiamma ulteriormente il clima della vigilia, già ricco di polemiche. La FIFA, infatti, perderebbe sponsorizzazioni milionarie. 

Con il divieto di vendita negli stadi, gli alcolici saranno disponibili solo nei cosiddetti 'hospitality box', accessibili solo sborsano una cifra attorno ai mille franchi. Nelle 'buvette' degli stadi verrà fornita, quindi, soltanto birra analcolica. 

L'alcol non è completamente vietato in Qatar, ma viene servito solo in misura molto limitata nei bar o nei ristoranti di alcuni hotel. Anche gli stranieri in possesso di un permesso di soggiorno possono acquistarlo in negozio, ma devono avere più di 21 anni e un'autorizzazione.

Tags
qatar
fifa
vendita
stadi
birra
alcolici
mondo
funzionari
coppa
fuorigioco
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile