liberatv
Cronaca
18.08.21 - 11:260
Aggiornamento: 15:56

"Piazzetta Marco Borradori", la provocazione sulle rete dell'ex Macello

Nell'area sotto sequestro è stato affisso un cartello

LUGANO - A poche ore dal commosso saluto della città di Lugano al suo sindaco, Marco Borradori, è comparso un provocatorio cartello sulle reti di protezione dell'ex Macello.

Si legge: "Piazzetta Marco Borradori, sindaco di tutti", con la data di nascita e di morte del sindaco.

L'area, lo ricordiamo, è sotto sequestro.

Massimiliano Robbiani è stato uno dei primi a commentare la foto che sta girando sui social: "E  queste sono le persone a cui dare fiducia, rispetto e solidarietà? Semplicemente fate schifo".

Potrebbe interessarti anche
Tags
marco
macello
ex macello
piazzetta
marco borradori
borradori
lugano
stato
area
sequestro
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile