liberatv
Cronaca
17.08.21 - 16:490
Aggiornamento: 19:24

La strada chiusa fino a venerdì a causa della frana di Ascona

Venerdì scorso attorno alle 17 quindici metri cubi di roccia hanno raggiunto la strada cantonale e lambito un’abitazione sottostante, rendendo necessario allontanarne gli abitanti. GUARDA LE FOTO

ASCONA - l Dipartimento del territorio (DT) comunica che venerdì 13 agosto, alle ore 17 circa, si è verificato un franamento della parete rocciosa soprastante la strada cantonale PA 13 Ascona – Ronco Sopra Ascona – Moscia: quindici metri cubi di roccia hanno raggiunto la strada cantonale e lambito un’abitazione sottostante. A seguito dell’evento, i tecnici del DT hanno provveduto alla chiusura preventiva di un tratto di strada di trenta metri e, in collaborazione con il Comune di Ascona, all’evacuazione dell’abitazione minacciata dallo scoscendimento. Successivamente si è proceduto alla verifica della situazione all’altezza della zona di distacco e alla richiesta d’intervento d’urgenza della ditta di manutenzione preposta allo sgombero.

Le verifiche effettuate nella zona di distacco hanno evidenziato la presenza di circa dieci metri cubi di roccia instabile che attualmente non permettono la riapertura al traffico in sicurezza del tratto di strada cantonale interessato. A monte dello stesso sono stati immediatamente attivati e sono attualmente in corso i lavori di frantumazione dei blocchi instabili. Questo intervento è reso difficoltoso in special modo dall’accesso al terreno, particolarmente impervio e, non da ultimo, dalle conseguenze degli eventi meteorologici prodottisi nella giornata di ieri che hanno rallentato le operazioni di messa in sicurezza. Nella fattispecie, l’abitazione sopraccitata resterà evacuata fintanto che i lavori di ripristino più urgenti non saranno ultimati.

Si stima che gli interventi urgenti si protrarranno fino ad almeno venerdì 20 agosto, data nella quale si auspica la riapertura al traffico veicolare della strada. Nel frattempo rimane attiva la deviazione del traffico per i veicoli leggeri fino alle diciotto tonnellate lungo il percorso alternativo in collina tra Ronco Sopra Ascona, Arcegno e Losone.

Si ringrazia l’utenza per la comprensione e si invita a voler seguire la segnaletica posata in loco, nonché le indicazioni degli addetti al disciplinamento del traffico.

Resta connesso con Liberatv.ch: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
Potrebbe interessarti anche
Tags
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2024 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile