liberatv
Cronaca
08.06.21 - 11:380

Il "re delle truffe" ancora nei guai: Alessandro Proto condannato per estorsione

Espulso dalla Svizzera, nel 2019 patteggiò quattro anni per aver spillato 130mila euro a una donna malata di cancro. 

ITALIA – "Il re delle truffe" Alessandro Proto ne ha combinata un'altra delle sue. Residente in Ticino (a Lugano), Proto è stato condannato a 6 anni e 8 mesi di carcere per riciclaggio ed estorsione. In quest'ultimo caso, l'uomo si è fatto bonificare oltre mezzo milione di euro da una 36enne svedese. 

Espulso dalla Svizzera, nel 2019 patteggiò quattro anni per aver spillato 130mila euro a una donna malata di cancro. 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
alessandro
estorsione
proto
re
truffe
condannato
euro
anni
130mila
svizzera
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile