liberatv
Secondo Me
06.11.22 - 09:430

"Femminismo per il 99%"

Penelope Scacchi e Laura Guscetti: "Chiediamo inoltre che i costi delle visite ginecologiche annuali siano coperti completamente dalle assicurazioni, ciò per garantire l’accesso a cure di base a tutte le donne"

*Di Penelope Scacchi e Laura Guscetti

La parità di genere in Svizzera nel 2022 viene data per scontata dalla maggioranza borghese come si è visto con la recente riforma AVS21. Tutta una serie di disuguaglianze che le donne* subiscono quotidianamente nel silenzio patriarcale che permea la nostra società come i salari inferiori mediamente del 19%, le pensioni più basse o il lavoro di cura non retribuito svolto gran parte delle volte dalle donne*, sono state ignorate. Anche la medicina si basa su stereotipi di genere ed è fatta a misura di uomo maschio. Le differenze fisiche tra corpo femminile e corpo maschile sono ignorate, mettendo a grave rischio la salute delle donne*. Un esempio che rimarca molto bene queste disparità è il fenomeno della “period poverty” ovvero l'impossibilità economica di potersi garantire una salute adeguata attraverso ad esempio l’acquisto di medicine e prodotti igienici di qualità.

Il costo dei prodotti igienici in Svizzera rimane alto nonostante il recente abbassamento dell’IVA, soprattutto per donne* giovani o provenienti da una fascia della popolazione meno abbiente. Per questo motivo molte donne* decidono di far uso di metodi alternativi mettendo a rischio la propria salute. I costi sono ancora più insostenibili per quanto riguarda la pillola anticoncezionale, la quale è fondamentale per evitare gravidanze indesiderate e l'alleviamento di numerose patologie.
Chiediamo inoltre che i costi delle visite ginecologiche annuali siano coperti completamente dalle assicurazioni, ciò per garantire l’accesso a cure di base a tutte le donne.

Per quanto riguarda la salute sessuale chiediamo la messa a disposizione gratuita di tutti i metodi contraccettivi, ormonali e non. La GISO rivendica quindi una messa a disposizione gratuita dei prodotti igienici, dei metodi contraccettivi e delle visite ginecologiche, la quale rappresenterebbe un importante passo avanti per la salute sessuale e riproduttiva delle donne*, salute che vogliamo paritaria e ugualmente accessibile a tutt*.

*GISO Ticino

Tags
donne
salute
ginecologiche
visite ginecologiche
costi
visite
laura guscetti
coperti
scacchi
assicurazioni
TOP NEWS Opinioni
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile