liberatv
TIPRESS
Secondo Me
23.11.21 - 11:200
Aggiornamento : 29.11.21 - 22:13

Schnellmann sul prete arrestato: "Non ha ucciso, non ha violentato. I mostri sono altri"

"Avrei voluto tacere, ma ecco il mio pensiero. Sotto la tonaca c'è comunque un uomo"

LUGANO – Truffa, appropriazione indebita e riciclaggio di denaro. Queste le ipotesi di reato nei confronti del sacerdote 40enne del Luganese arrestato ieri. Il prete si è costituito venerdì per sua stessa volontà.

Sul caso ha preso posizione Fabio Schnellmann tramite Facebook. "Avrei voluto tacere, considerato tuttavia che il "caso" riguarda il "mio" quartiere e in diversi mi hanno sollecitato, ecco quindi il mio pensiero. Il Parroco reo confesso, non ha ucciso, non ha violentato o stuprato nessuno.... i mostri sono altri".

E ancora: "È in mano alla giustizia che farà il suo corso. Mi preme sottolineare che sotto la tonaca c'è comunque un uomo, con tutte le sue sensibilità, i suoi pregi e i suoi difetti; lui e i suoi famigliari meritano rispetto. Non necessita ne di condanne mediatiche, ne condanne dai social".
 

TOP NEWS Opinioni
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile