liberatv
Coronavirus
11.10.21 - 10:340

Gli asintomatici non vaccinati che vorranno il certificato Covid da oggi pagheranno i test

La misura, molto discussa, rientra nella strategie della Confederazione che ritiene come l'unico modo per uscire dalla pandemia sia vaccinarsi. Per alcune categorie però rimangono gratuiti

BELLINZONA - L'11 ottobre è arrivato. Chi non è vaccinato e vorrà recarsi in bar, ristoranti, teatri e attività al chiuso, dovrà come nelle settimane scorse presentare il certificato Covid con un test che certifichi la negatività. E da oggi lo dovrà pagare.

La Confederazione ha deciso, scelta molto discussa, di non volersi più accollare i costi per i tamponi delle persone asintomatiche (per chi ha sintomi non cambierà nulla), convinta che la via per uscire dalla pandemia sia la vaccinazione.

Resteranno gratuiti solo i test per chi ha meno di 16 anni, chi non può vaccinarsi per ragioni mediche e, per chi, fino a fine novembre, ha assunto una prima dose di vaccino ed è in attesa della seconda, oltre a chi si sottopone a test ripetuti promossi dalle aziende e nelle università o  si reca in visita a strutture sanitarie o per anziani (in questo caso, sarà possibile accedere all'ospedale e alla casa anziani ma non avere il certificato per fare altro).

Nel frattempo, i casi restano bassi, oggi 13, e gli ospedalizzati scendono nettamente. 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
test
covid
certificato
certificato covid
confederazione
bellinzona
pandemia
vaccinarsi
molto discussa
dovrà
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile