liberatv
Mixer
13.05.22 - 18:430

Twitter non è ancora di Musk. Tutto bloccato

Il miliardario scrive che sta attendendo di conoscere con precisione quanti profili fake e spam ci siano sulla piattaforma, ma il calo del valore delle azioni Tesla ha avuto il suo peso

NEW YORK - Fermi tutti, l'accordo è sospeso. Elon Musk non è ancora il proprietario di Twitter, piattaforma che desidera acquisire al 100% per farla diventare un luogo dove "potersi esprimere liberamente". Attenderebbe la certezza che i profili fake siano meno del 5%, anche se pare ci sia altro sotto.

Il multimiliardario aveva lanciato una mega offerta per tutte le azioni, rifiutandosi di entrare nel CdA senza avere la totalità delle quote. Inizialmente rifiutato, l'accordo aveva avuto il via libera.

Ora il clamoroso stop. "L’accordo con Twitter è temporaneamente sospeso in attesa di dettagli che supportino il calcolo che gli account di spam/fake rappresentino meno del 5% degli utenti”, scrive Musk, ovviamente su Twitter.

Ma si crede che in realtà ci siano problemi nel reperimento dei fondi per l'operazione senza intaccare i suoi personali, soprattutto visto che le azioni Tesla hanno perso quasi un terzo del loro valore.

Tags
musk
twitter
azioni
fake
profili fake
azioni tesla
spam
profili
scrive
valore
TOP NEWS Mixer
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile