liberatv
Politica e Potere
21.12.21 - 17:390

Anche i parlamentari hanno ricevuto l'appello per far restare India, suo fratello e la loro mamma

L'MPS invia un'interpellanza: "Non ritiene opportuno intervenire immediatamente per concedere il diritto di dimora a questa famiglia e permetterle di cominciare pienamente la loro vita?"

BELLINZONA - Non solo l'Ufficio della migrazione: l'ex docente di India, la ragazza 19enne di origini etiopi, che vive qui sin da ragazzina, che rischia di dover lasciare la Svizzera assieme alla mamma e al fratello, si è rivolta anche ai parlamentari e l'MPS chiede informazioni al Governo tramite una interpellanza.

"India e la sua famiglia saranno quindi rimpatriati, senza documenti, a forza in Etiopia, paese oggi dichiarato a rischio dall’ONU. Si tratta di tre persone che da dieci anni vivono qui, entrambi i figli hanno frequentato le scuole e la formazione in Ticino e sono perfettamente integrati nel nostro Cantone", si legge nel testo a firma di Angelica Lepori, Simona Arigoni, Matteo Pronzini.

"Si tratta evidentemente di un caso che mette ben in evidenza i limiti e le contraddizioni del sistema di accoglienza e della politica migratoria del nostro Cantone. Il Cantone ha ora comunque la possibilità di fare un passo concreto nei confronti di questa situazione accordando a India, a sua mamma e a suo fratello, il diritto di dimora per caso di rigore", spiegano e vogliono sapere:

"1. È a conoscenza della situazione citata? Come valuta la procedura in questo caso? 

2. Non ritiene opportuno intervenire immediatamente per concedere il diritto di dimora a questa famiglia e permetterle di cominciare pienamente la loro vita? 

3. Non può, il Consiglio di Stato, comunicare con la Sem, che non considera l’Etiopia una zona pericolosa e quindi che possa affrontare la questione in modo serio e approfondito? Le notizie sulla guerra civile in Etiopia infatti sono conosciute in tutto il mondo, non possiamo fingere che non sia così!"

Potrebbe interessarti anche
Tags
india
fratello
mamma
parlamentari
dimora
famiglia
diritto
interpellanza
opportuno intervenire
ritiene opportuno
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile