liberatv
TIPRESS
Politica e Potere
18.09.20 - 17:100

Donne discriminate in carcere, "a quando una sezione femminile in Ticino?"

Lo chiedono sette deputati al Governo dicendosi "preoccupati per la gravità della situazione e per il passare del tempo senza certezze"

TICINO – “La situazione delle detenute in Ticino solleva da ormai lunghi anni discussioni e preoccupazioni a più livelli”. Lo affermano i deputati Luca Pagani (primo firmatario), Claudia Crivelli Barella, Lara Filippini, Giorgio Galusero. Luigina La Mantia, Maruska Ortelli e Fabio Schnellmann attraverso un’interrogazione al Governo.

“Dopo la chiusura della sezione femminile nel carcere della Stampa – si legge nell’atto parlamentare –, esse sono detenute nel carcere giudiziario della Farera in condizioni chiaramente discriminatorie rispetto a quelle dei detenuti uomini. Questa struttura non è concepita e non si presta per detenzioni in regime ordinario o di anticipata esecuzione della pena, tanto meno per detenzioni di medio-lunga durata”.

“Di fatto le detenute non possono beneficiare delle libertà e delle opportunità offerte nel carcere penale della Stampa, in particolare per quanto attiene alla possibilità di trascorre tempo all’aria aperta o negli spazi comuni, rispettivamente di svolgere attività lavorativa all’interno della struttura.

La detenzione in cella non di rado si estende a 22 ore il giorno, a meno che sia data la possibilità di partecipare a qualche specifico corso durante poche ore nell’arco della settimana”.

E ancora: “L’alternativa per le donne è scontare la pena in strutture della Svizzera interna con tutte le difficoltà che ciò comporta, in particolare in termini di lontananza dalla famiglia, di difficoltà linguistiche e di inserimento”.

I sette deputati si dicono “preoccupati per la gravità della situazione e per il passare del tempo senza certezze in merito a una concreta soluzione a questa non più procrastinabile problematica”. Alla luce di quanto esposto, ecco le domande sottoposte al Governo:

1. Quale concreta soluzione si prospetta per la creazione di una sezione femminile di esecuzione pena in Ticino?

2. Quali le tempistiche prevedibili?

3. Quale è stato lo sviluppo della popolazione carceraria femminile negli ultimi cinque anni?

4. Quante sono attualmente le detenute in esecuzione di pena alla Farera e quante sono collocate fuori cantone, rispettivamente in quali strutture carcerarie?

TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile