liberatv
Cronaca
22.09.22 - 11:070

Il mistero delle cinquanta pecore scomparse. L'allevatore: "Non so spiegarmelo"

Dopo diverse ore di ricerche, alcune pecore sono state ritrovate. All’appello ne mancano una quindicina. “Non so cosa possa essere stato”

VAUD – “Che fine hanno fatto le mie cinquanta pecore?”. Se lo chiede un allevatore vodese, che al risveglio di domenica a Caudreys non ha trovato il suo gregge composto da cinquanta pecore. “Sparito senza lasciare tracce”, scrive sui social.

L’allevatore spiega “che ogni pecora vale circa 350 franchi. Nel recinto non c’era nessun buco. Qualcuno o qualcosa deve aver spaventato improvvisamente gli animali. Altrimenti non me lo spiego”.

Alcune pecore sono state ritrovate nel pomeriggio di lunedì in cima al Mont d’Or. “Ma mi mancano ancora una quindicina di pecore. Non ho i mezzi, però, per continuare la ricerca. Ho speso 500 franchi per il noleggio di un drone. La condivisione su Facebook ha poi mobilizzato alcune persone. Spero di ritrovarle tutte”.

La misteriosa scomparsa ha però “terrorizzato le pecore. Non posso avvicinarmi a loro, sono aggressive. Mi chiedo che cosa possa averle traumatizzate in questo modo”, spiega l’uomo al Blick. Può essere stato un lupo? “Non lo vedo da diversi anni, ma in questa zona la sua presenza è accertata. Può anche essere stata una lince e quasi lo preferirei”.

Tags
cinquanta pecore
allevatore
spiega
so
pecore
cinquanta
essere
alcune
cosa possa
state ritrovate
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile