liberatv
TIPRESS
Cronaca
10.09.22 - 17:050
Aggiornamento: 12.09.22 - 11:59

Investimenti azzardati, grosse perdite per alcuni clienti UBS. Al centro della vicenda un consulente morto nelle scorse settimane

Un consulente finanziario, nel frattempo deceduto in circostanze drammatiche, avrebbe causato ingenti perdite di denaro ad alcuni clienti. Pedrotti: "Sotto choc, vicinanza e condoglianze alla famiglia"

LOCARNO – Un ex consulente finanziario dell'UBS di Locarno, recentemente deceduto in circostanze drammatiche - avrebbe causato ingenti perdite a diversi clienti della banca tramite investimenti scorretti e non conformi alle direttive dei clienti. Ne dà notizia La Regione spiegando che gli stessi clienti si stanno ora rivolgendo ad alcuni studi legali ticinesi per chiedere tutela in eventuali azioni legali nei confronti dell'istituto bancario.

Nella fattispecie – scrive il quotidiano –, l'uomo avrebbe effettuato investimenti rischiosi causando perdite dal 50 al 90% del capitale investito. L'ex consulente finanziario era attivo nel mercato delle criptovalute. La direzione di UBS aveva licenziato l'uomo venendo a sapere delle operazioni illecite. 

Luca Pedrotti, direttore regionale di UBS Ticino, spiega a La Regione che era stata aperta un'inchiesta. "Siamo tutti sotto choc per l'epilogo tragico della vicenda. Da parte mia e della banca giungano le più sincere condoglianze e vicinanza alla famiglia". L'ufficio stampa dell'istituto ha invece spiegato di non voler commentare la vicenda "in quanto c'è un procedimento penale in corso". 

Secondo nostre informazioni, l'uomo aveva trovato già un accordo con un altro istituto di credito che, però, - su segnalazione dell'UBS - è stato ovviamente annullato. 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
consulente
ubs
clienti
perdite
alcuni clienti
alcuni
investimenti
vicenda
consulente finanziario
circostanze
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile