liberatv
Cronaca
21.03.21 - 12:090
Aggiornamento : 23.03.21 - 08:01

Una provocazione voluta: insulti, oggetti e riprese col cellulare, il triste spettacolo di ieri a Lugano

Dai social spunta un video dove si vede chiaramente il gruppo di giovani, alcuni incappucciati e praticamente tutti senza mascherina, lanciare insulti e oggetti contro i poliziotti. GUARDA IL VIDEO

LUGANO - Le immagini di ieri alla Foce fanno rabbrividire. In questo video che gira sui social si vedono i giovani protagonisti, senza mascherina, provocare volutamente gli agenti.

I poliziotti sono schierati ma fermi. I ragazzi intonano cori volgare e maleducati, da "figli di put---a" a "pezzi di m---a" e lanciano oggetti agli agenti, che non reagiscono.

I due gruppi si spostano, i poliziotti compatti, i giovani, molti dei quali incappucciati, li segue, li provoca, urlando insulti e continuando a lanciare oggetti.

E in diversi riprendono col cellulare, facendo capire di voler immortalare la scena. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile