liberatv
TIPRESS
Cronaca
24.11.20 - 10:350

Maroggia, dopo l'incendio acqua non potabile. L'avviso del Municipio: "Problemi all'acquedotto comunale"

Il Municipio di Maroggia avvisa la popolazione: "Non bevete l'acqua corrente né utilizzatela per l'igiene orale"

MAROGGIA – È una mattinata difficile per gli abitanti di Maroggia, ancora sconcertati dal terribile incendio che ha devastato il Mulino di Maroggia ieri sera (vedi articoli suggeriti). I pompieri, ancora sul posto, hanno lavorato incessantemente tutta la notte per spegnere le fiamme. Ancora numerosi i disagi legati all'incendio, tra cui l'interruzione della linea ferroviaria e la non potabilità dell'acqua.

È il Municipio ad avvisare la popolazione che "a causa di problemi all’acquedotto comunale, per motivi precauzionali, l’acqua erogata nel Comune è dichiarata, fino a nuovo avviso, non potabile.

L’utenza è tenuta a rispettare le seguenti precauzioni:

- l’acqua corrente non deve essere bevuta;

- l’acqua non deve essere utilizzata per l’igiene orale;

- l’acqua corrente non può essere utilizzata per la preparazione di cibi freddi, per il lavaggio di alimenti o il risciacquo di utensili e stoviglie;

- può invece essere utilizzata senza limitazioni di sorta se fatta bollire per almeno 5 minuti, a condizione che non abbia odori o colorazioni anormali".

"Attualmente – conclude la nota – sono in corso accertamenti e misure di risanamento. Si spera di normalizzare
la situazione quanto prima. Ulteriori informazioni sulla potabilità dell’acqua verranno date tramite l’albo comunale, il sito internet del Comune www.maroggia.ch e i mezzi di informazione".

Potrebbe interessarti anche
Tags
acquedotto comunale
municipio
maroggia
problemi
incendio
avviso
acquedotto
acqua
acqua corrente
popolazione
TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2022 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile