liberatv
Cronaca
19.12.18 - 14:230

Morte di un asilante dello Sri Lanka a Brissago: prosciolto il poliziotto che sparò i colpi mortali. Fu legittima difesa

La tragedia avvenne la notte del 7 ottobre dello scorso anno. La vittima aveva 38 anni

BELLINZONA - In relazione all'intervento di polizia avvenuto la notte del 7 ottobre dell’anno scorso a Brissago, in un edificio privato che ospita rifugiati e che si concluse con la morte di un 38enne richiedente asilo dello Sri Lanka, il Ministero pubblico ha comunicato oggi che le parti coinvolte sono state informate ieri della imminente chiusura dell'istruzione penale.

 

Il procuratore pubblico Moreno Capella ha in particolare prospettato l'emanazione di un decreto di abbandono (per le ipotesi di reato di omicidio intenzionale, siccome atto lecito permesso dalla legge, rispettivamente per legittima difesa esimente) nei confronti dell'agente che aprì il fuoco.

 

All'imputato e all'accusatore privato nel procedimento penale è stato fissato un termine di alcune settimane per presentare eventuali istanze probatorie.

 

TOP News
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile