liberatv
Coronavirus
25.09.21 - 22:180

In 3'000 contro le misure: "Non siamo contrari al vaccino ma alle restrizioni"

La manifestazione a Uster era autorizzata ed è stata pacifica. Vi hanno preso parte anche i gruppi “Freiheits-Trychler” e “Mass-Voll”. Alcuni abitanti del paese zurighese hanno contestato i partecipanti

USTER - Continuano le manifestazioni contro le misure restrittive in Svizzera. Oggi pomeriggio erano in 3'000 a Uster, nel Canton Zurigo, per un corteo autorizzato. Hanno partecipato anche i gruppi i “Freiheits-Trychler” e “Mass-Voll”, che avevano invitato i loro simpatizzanti a non prendere parte alla protesta di Berna dell'altro giorno.

I manifestanti si sono dichiarati contrari non al vaccino bensì alle restrizioni. Ma non piace assolutamente una ipotetica vaccinazione obbligatoria, come si evince da numerosi cartelli. Critiche anche per il Ministro Berset.

Il corteo è stato pacifico, però alcune persone hanno contestato la manifestazione, dicendo che "Uster è vaccinata" e lamentando che a causa di chi non vuole le misure restrittive non avrà luogo la tradizionale fiera-mercato annuale.

Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Coronavirus
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile