liberatv
Coronavirus
15.03.21 - 08:360

Hotel ticinesi in overbooking in vista di Pasqua. Max Perucchi: “Riaprire tutto, non solo le terrazze”

Il vicepresidente di Hotellerie Suisse Ticino: "Timori legati alla pandemia? No, i turisti sono maturi e responsabili..."

TICINO – Hotel pieni, piazze animate e ristoranti in attesa di qualche prospettiva da parte del Consiglio Federale. L’avvicinarsi della Pasqua e le giornate di sole hanno spinto i confederati a prendere d’assalto il Ticino. E questo malgrado l’aumento dei contagi da coronavirus.

“Sì, il Ticino verrà preso d’assalto nel periodo pasquale. Gli hotel sono già esauriti”, ammette il vicepresidente di Hotellerie Suisse Ticino Massimo Perucchi ai colleghi di Teleticino.

“Per il resto della Svizzera – continua –, il Ticino è il posto dove recarsi durante la pandemia. Timori? No. Il turista è maturo e responsabile. E in hotel e ristoranti vengono rispettate le disposizioni. A questo punto si deve aprire tutto, non solo le terrazze. A essere colpiti sono i ticinesi perché i turisti possono godere di un aperitivi su una terrazza di un hotel, mentre la popolazione locale no”.

Potrebbe interessarti anche
ULTIME NOTIZIE Coronavirus
News e approfondimenti Ticino
© 2021 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile