liberatv
Coronavirus
20.07.20 - 16:010
Aggiornamento : 25.07.20 - 12:50

A letto con il Covid. Il caso della prostituta positiva preoccupa il sindaco: "Fate il tampone"

L'escort ha girato mezza Italia prima del ricovero in ospedale. Il sindaco invita possibili clienti a "sottoporsi al tampone in forma anonima"

ITALIA – Spagna, Sicilia, Lazio, Umbria. Sono solo alcuni dei luoghi dove è transitata una prostituta risultata positiva al coronavirus nelle ultime settimane. La donna, 54 anni di origini peruviane, non sembra però convincere del tutto le forze dell’ordine. A loro ha raccontato di essere partita dalla Spagna per poi partire verso Modica e aver fatto scalo all’aeroporto di Ciampino.

A Modica (Sicilia) si sarebbe fermata una decina di giorni nell’appartamento sul quale sta indagando la polizia locale, alla ricerca dei clienti per evitare un focolaio in città. Dalla Sicilia si sarebbe spostata in Umbria. È lì che avrebbe accusato i primi sintomi: febbre, tosse e...il trasferimento all’ospedale del Santa Maria della misericordia di Perugia.

Il sindaco di Modica Ignazio Abbate spiega a Il Messaggero che “potrebbero esserci state delle tappe intermedie. Oggi è attesa la risposta del magistrato alla nostra richiesta di acquisire i tabulati e i movimenti della donna attraverso l’analisi del suo cellulare”.

Per chi ha frequentato prostitute nella zona, il sindaco invita a “sottoporsi al tampone in forma anonima”. Dieci treni sono stati sanificati in via precauzionale, ma la polizia è al lavoro per ricostruire i movimenti della donna: non solo tra i clienti ma anche analizzando i filmati di treni, aerei, bus e traghetti.

La donna, in via di guarigione dopo il ricovero, sarà ascoltata dagli inquirenti nei prossimi giorni.

ULTIME NOTIZIE Coronavirus
News e approfondimenti Ticino
© 2020 , All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile